Author Topic: Italian Translation of Assange interview with Horowitz & Zizek  (Read 3486 times)

0 Members and 1 Guest are viewing this topic.

Offline crotalus

  • Member
  • *
  • Posts: 27
  • Gender: Female
Julian Assange Intervista

con

David Horowitz e Slavoj Zizek


[JA voce fuori quadro] Mi chiamo Julian Assange. Editore di WikiLeaks. Abbiamo esposti i segreti del mondo, attaccati dai potenti. Da ormai 500 giorni sono detenuto senza accusa, ma questo non ci ha fermato. Stiamo conducendo oggi una sfida per idee rivoluzionarie che domani possono cambiare il mondo.

00.33
Oggi sono stato raggiunto da un superstar intellettuale, il filosofo Sloveno Slavoj Zizec, un anti-comunista dissidente che ora è diventato un comunista autodescrittivo. Insieme chiamiamo David Horowitz, una volta un ex radicale dell'ala sinistra e alleato delle Pantere Nere, ora un ardente Sionista dell'ala destra. Voglio sapere cosa pensano del futuro d'Europa e degli Stati Uniti. La conversazione si scalda. Zizec deve essere fisicamente trattenuto. Gridiamo, sbraitiamo e parliamo tranquillamente dei Nazi e dei Palestinesi, delle Pantere Nere e degli Israeliani. Di Obama, Romney e Stalin.

01.15
JA
David, Lei si descrive come conservativo e Slavoj, Lei si è descritto un comunista. Eppure entrambi avevate un'immagine di Stalin…

[suona un telefono – interruzione]

01.48
JA
David, può dirmi che cosa intende dire con conservativo e perché ha un'immagine di Stalin?

DH
Beh, l'immagine di Stalin che era appeso alla parete del mio ufficio era della sua morte. E sono conservativo perché quelli di sinistra, gli utopisti, non hanno alcuna idea della natura umana e quindi quando arrivano al potere si vedono di fronte ad un gran problema, ossia che la gente non va avanti con il loro programma e quindi la uccidono e la rinchiudono nei gulag e... il problema con l'idea utopica è l'idea...

JA
Slavoj?

02.30
SZ
Ok per prima cosa, perché Stalin? Precisamente per ricordarmi – e forse concordiamo ad un certo livello marginale – precisamente per ricordarmi i rischi / pericoli degli esperimenti politici radicali e così via.

DH
Eh... io.. non so cosa farmene di quello che dice Slavoj quando dice che Stalin è qui per ricordargli i pericoli di un ceppo totalitario nella sinistra, o i pericoli di... che le idee utopiche possono portare a... perché lui supporta tutti i movimenti totalitari nel mondo che riesco a vedere. Lei è un sostenitore della cosa più vicina al nazismo che abbiamo – che era un'idea utopica – nel Medio Oriente... sa, supporti i Palestinesi. Non vedo come distinguere i Palestinesi, che vogliono uccidere gli Ebrei, dai nazisti.

03.30
SZ
Senta, è mai stato in Cisgiordania? E' completamente sicuro per gli Ebrei.

SZ
No, quello che sto dicendo... ci sono stato con i miei amici ebrei. E' sicuro e posso dirle che cosa... è... non sto dicendo – devo enfatizzarlo, trovo quell'idea priva di gusto – oh, quello che i nazisti stavano facendo agli Ebrei ora lo stanno facendo i Palestinesi, concordo che è privo di gusto, ma scusate, i Palestinesi sono lì, fregati... alla grande.

04:01
DH
Sì, vengono fregati da Hamas, dalla PLO, dall'Arabia Saudita...

SZ
No. No. No, non sono d'accordo. Non sono d'accordo, con il modo in cui gli Israeliani...

DH
Vengono fregati dall'Egitto, certamente, ma non dagli Ebrei.

SZ
...hanno umiliato Arafat e così via, lì la polizia Israeliana ha aperto lo spazio per l'influenza di Hamas.

JA
Già.

04:17
SZ
Seconda cosa....

DH
Oh, stiamo incolpando gli Ebrei per Hamas, grandioso.

SZ
Oh mio dio. Vede, questo non mi piace di Lei. Mio dio, qualsiasi cosa io dica, incolpo gli Ebrei. Lo sa perché.. No, no, no... vede che cosa vuole? Seriamente, guardi la situazione delle donne in Iraq adesso. Suona orribile, è peggio che sotto...

04:37
DH
Slavoj – Chi ne è il responsabile? E' la Sinistra internazionale... senta...

SZ
Gli Stati Uniti con il loro... il loro intervento a tre punti....

DH
… E' la Sinistra internazionale e il partito democratico negli Stati Uniti che sono andati in guerra per Saddam e contro George Bush quando andò in Iraq. Avremmo dovuto risolvere il loro pasticcio, non avremmo dovuto, sa... avremmo dovuto renderli occupati per vari anni....

05:04
JA
David, voglio dire, questa è un'affermazione terribile, è....

DH
…Avremmo dovuto attaccarlo alla Siria, poi all'Iran, ma Bush è stato talmente attaccato dai Democratici... non c'è mai stato un movimento tanto sedizioso in un partito maggiore d'America. Tutti supportavano la guerra, non tutti, ma i leader hanno supportato la guerra... hanno votato con la loro maggioranza......nel senato per la guerra e poi si sono rivolti contro e hanno mentito, dicendo che Bush mentiva. Bush non avrebbe potuto mentire sull'intelligenza perché Kerry e Rockefeller e Feinstein, tutti i Democratici erano seduti nel comitato dell'intelligenza. La loro intelligenza era maggiore di quella di Julian.

05:44
JA
Con il lavoro che stiamo facendo, che sta facendo WikiLeaks, stiamo allontanando i confini di un certo tipo di libertà che diciamo che viene protetto dal Primo Comandamento, ossia la libertà di rivelare la verità sul mondo, di proteggere i registri storici dalle interferenze, e così via. Ho visto quel manifesto incredibile dell'esercito degli Stati Uniti, un manifesto di Jefferson che dice... con una grande statua di Jefferson che dice 'il prezzo della libertà è l'eterna vigilanza' – questo è il prezzo della liber4tà – e aveva enormi sistemi di intercettazione, gente con fucili e la guardia costiera e gente guardando oltre il mare con binocoli. Hanno interpretato l'affermazione di Jefferson come 'dobbiamo avere uno stato forte, uno stato aggressivo, uno stato di sorveglianza, per mantenere la libertà',

06:46
DH
Trovo che sia deplorevole che lo stato fosse così grande, che la nostra difesa dovesse essere così grande – è assolutamente deplorevole, ma è la realtà e... sa, mi piacerebbe tornare sul Suo pensiero sulla libertà e l'uguaglianza... Certamente, se la gente non è uguale, se la gente non ha talenti uguali, intelligenza uguale, allora l'unico modo per renderla uguale è togliere loro la libertà. Questo è l'unico modo in cui ci si può riuscire, non c'è altro modo. Così naturalmente c'è un conflitto inerente tra libertà e uguaglianza.

07:26
SZ
Senta, io non sono un idealista in contrasto con quello che pensa Lei. Non sono per la libertà assoluta, ogni cosa dovrebbe essere resa pubblica, ma credo questo – WikiLeaks non lo sta facendo. Quello che sto dicendo è, quando... il modo in cui sono strutturati i grandi poteri, si raggiunge un certo livello di ipocrisia, poi selettivamente, quando – come dovrei metterlo? - certamente si pretende sempre che crediamo nel potere dello stato nel senso di scusate, dobbiamo fare certe cose in maniera discreta, meglio che non ne sapete nulla – e io concordo, dobbiamo giocare a questo gioco. Non sono uno stupido... e... ma quando ovviamente si abusa di questa fiducia, cose come WikiLeaks possono giocare un ruolo molto positivo. Mi dispiace, non sento alcun pericolo da...

08:20
JA
Slavoj, se la rivoluzione... se avessimo un nuovo governo rivoluzionario, e WikiLeaks riuscisse a ottenere le discussioni interne di quel governo e le pubblicassimo...

SZ
Risponderò alla Sua domanda... Ora...

JA
Verrei... verrei messo con le spalle al muro?

08:37
SZ
Sarebbe d'accordo con me. Non posso resistere a una battuta qui. Sa una cosa? E' troppo difficile per me rispondere a questa domanda adesso che faccio parte di questo governo rivoluzionario. Le invierò la mia risposta alla Sua cella nel gulag in Siberia [ride]

JA
Piuttosto possibile.

DH
L'idea è... deve essere libertà ordinata. Non può essere...

SZ
Ma ogni libertà è ordinata in un certo senso.

08:59
JA
David, al fronte della baia di Guantanamo lo slogan è 'l'onore è destinato a difendere la libertà'. In Iraq c'è un campo di prigionia, Camp Liberty. Per me questi sono abusi della parola libertà a voglio sapere da Lei, davvero pensa che questo stato tremendo che sta crescendo negli Stati Uniti è del tutto necessario per combattere il rivale... questa competizione tra gli Stati Uniti e la Cina, l'Europa, o si tratta di un sistema che si auto-alimenta?

09:43
DH
Si tratta di... la gente è il problema, la gente è il problema. E' avara, mente, è ingannevole
manipola... sa, è egocentrica. Noi lo comprendiamo e le persone nel governo sono le stesse persone pericolose con più potere, per questo abbiamo controlli e bilanci e io sono... Io sono per una maggiore sorveglianza e questo e quello. Comunque, viviamo in un contesto, gli Stati Uniti e l'Israele vengono attaccati dalla Sinistra internazionale, la quale è molto potente, da tutti questi dittatori nel Sud-America con i quali Slavoj sembra andare d'accordo... dai fascisti islamici, e viviamo in un'epoca dove hanno armi nucleari e chimiche e biologiche. Credo che ci sarà una catastrofe che farà sembrare irrilevante ogni cosa successa nel 20° e nel 21° secolo.

10:41
JA
Non vede la creazione di una burocrazia segreta enorme, il farsi favori l'uno all'altro, il coinvolgimento in contratti a porte girevoli eccetera? Non vede che forse può essere simile a quello che è successo nell'Unione Sovietica e che necessitiamo di un'Unione Sovietica forte...?


11:00
DH
E' possibile, se eliminiamo la competizione, ma il fatto... Vede, nella casa bianca c'è un uomo di sinistra, un tizio cresciuto e allenato dai comunisti, la sua carriera politica è avvenuta nella sinistra comunista. Ci sono queste competizioni, non può avere quello che pensa di questo monolito, conosce il segreto che controlla ogni cosa. Se preferisce può considerarlo come molte mafie, ognuno è appeso alla gola dell'altro e quello ci rende un po' al sicuro.

11:33
SZ
Molto brevemente... Per primo, mi lasci affermare qualcosa senza anti-Americanismo....

DH
Il problema nei paesi come la Russia dove puoi zittire l'opposizione...

JA
David... David...

SZ
Sì, lo so, Russia. Intende dire Putin, so di chi parla – Russia, Putin. Non è quello il tizio che quando ha incontrato Bush, Bush ha detto, si ricordi, 'Ho guardato Putin negli occhi e sapevo che potevo fidarmi di quell'uomo'. Ma questa è solo una nota a piè di pagina. Quello che sto dicendo è, vede, vede...

12:00
DH
Questa è una delle cose più stupide che Bush abbia mai detto, lo pensavo già allora.

12:04
SZ
Ok, mi lasci continuare. Dunque, senta, io sono... sfortunatamente….

DH
Lo fa vedere in tv in Russia?

SZ
Innanzitutto devo dire che Lei usa... Lei sa che ai comunisti piace offuscare la loro vera opposizione – la democrazia – deve saperlo. Ai comunisti piace chiamare fascisti tutti quelli che si oppongono a loro. Se facesse una rivoluzione democratica modesta... 'oh, una controrivoluzione fascista'. Ho paura che Lei usa la parola 'comunista' in modo simile. Chiunque è un po' critico sulla costituzione conservativa Americana, è un comunista. Allora naturalmente Obama è un comunista... sono tutti comuni...

12:44
DH
Stop! Non sta facendo riferimento a... non sta facendo riferimento a Barack Obama? Perché....

SZ
Sì. In quale senso significativo della parola lui è un comunista...?

DH
Se dice così allora non ha alcuna idea del background di Barack Obama, chi è veramente.
Perché qui non si tratta solo del mio giudizio critico.

13:01
SZ
Beh, non me ne importa del background. Il background di Stalin era che era un poeta religioso che scriveva poesie, come sappiamo entrambi io ne ho qualcuna. Mi lasci proseguire un attimo. Ma Lei non lo pensa comunque, credo, e questo è davvero una tragedia, non è nemmeno una buona cosa.

DH
E Lei pensa che la dimostrazione di processi non ha avuto niente a che fare con l'inquisizione?

SZ
Ma non lo pensa comunque, secondo me, il grande fallimento della presidenza di Bush è stato che con la sua politica... non userei la parola aggressiva... dannazione, a volte serve – non-intelligente, che lui... il risultato della sua decade è stato che gli Stati Uniti effettivamente hanno rischiato di perdere la posizione del potere universale sul mondo, sotto Bush. Gli Stati Uniti hanno perso effettivamente il controllo sull'America Latina eccetera eccetera. E io penso,  – non lo dico con un qualche giubilo da sinistra – tipo oh oh, finalmente abbiamo gli Stati Uniti, ma penso che stiamo entrando – tendo persino a concordare con Lei – in un mondo multi-centro molto pericoloso. Tutti questi sogni che l'America in qualche modo riprenderà il controllo sono, secondo me, ancora e ancora, non lo sto dicendo con alcun, sa cosa intendo, di quell'aria da sinist...


14:19
DH
Molto pericoloso – concordo. Lo stato naturale dell'umanità è la guerra...

SZ
E' un mondo pericoloso, concordo. Punto due: Sa, l'Europa non è così male. Ammettiamolo, e per questo molta gente di sinistra mi accuserà di eurocentrismo o altro, il sogno dello stato di benessere Europeo, più che – se mi permette, questo amore Europeo, più  persino del sogno degli Stati Uniti – non era questo forse l'unico periodo nella storia dell'umanità dopo la seconda guerra mondiale, lo stato del benessere, dove così tanta gente vive in così tanta sicurezza... eh, libertà, e così via. Non prenda troppo in giro l'Europa. E' stata una gran cosa, finché è durata.

15:03
DH
Oh, è stato un periodo disastroso. L'Europa è un parco di divertimento culturale, è insignificante. Questo è quello che è successo. Questo è quello che ha fatto il Suo stato del benessere. Ha semplicemente tolto l'Europa dal quadro.

15:16
JA
Ho avuto un'esperienza personale con il paradiso dei sogni socialisti della Svezia e posso dirLe che non ha niente a che fare con la pubblicità.

SZ
Ma non è stato 20/30 anni fa. Continuo ad insistere su questo. Allora qualcosa si è rotto...

DH
Sì, i Svedesi sono privi di morale.

15:32
JA
David, lo sforzo per l'utopia – lo sforzo per una posizione migliore – persino se questa posizione è la libertà, è più libertà, è uno sforzo, una direzione che la gente desidera. Loro possono misurare gli eventi contemporanei tramite la direzione delle loro speranze e dei loro ideali. L'abbiamo abbandonato per la religione? Perché la religione è lì in agguato che aspetta per sfruttare le visioni utopiche.

15:59
DH
La maggior parte della gente non può vivere con la sensazione che le loro vite non hanno alcun significato, che vengono soltanto messi al mondo e poi muoiono e vengono dimenticati. Quindi, se Lei è una persona religiosa, allora c'è una divinità che farà... che lo risolverà con una vita dopo la morte, la loro redenzione nella prossima vita. Se non è religioso, allora vorrà una redenzione in questa vita. Questo è il punto della sinistra – è un movimento religioso, e non è un caso che tutte queste dottrine – queste utopie, sia che si tratti di comunismo o fascismo o nazismo...

16:33
SZ
O liberalismo.

DH
O cosa?

SZ
O liberalismo. Anche quello è un utopia.

16:40
DH
La gente deve volere migliorare le cose. Può richiedere molta ambizione per fare una piccola modifica, sto cercando di pensare a una che andrebbe bene per quello che vuole fare Lei. Quello che vuole fare Lei, quello che fa, è un significato radicale che può avere delle conseguenze molto distruttive.

SZ
Ma ci sono momento in cui bisogna essere...quando c'è Hitler e c'è l'olocausto...
[parlando contemporaneamente]

DH
… non è questo il modo di farlo.

SZ
… ma quando ci sono per esempio Hitler e l'olocausto, non si dice 'oh, vediamo di essere gentili con quel tizio nazista lì', modestamente... si deve...

DH
Oh, Lei ha assolutamente ragione.

17:14
SZ
Ci sono dei momenti in cui bisogna essere aggressivi, spero che è d'accordo con me su questo. E per quanto riguarda tutta quella roba dell'utopia, la mia posizione è modesta, io vedo come tutti che ci stiamo avvicinando a delle potenziali catastrofi e quello che sto dicendo è che dovremmo affrontare queste catastrofi appieno e consapevolmente – niente stronzate sulle utopie, comuniste o liberali o di qualunque genere che siano.

DH
Lasci che cerco di fermare queste discussioni.

SZ
Lui vuole essere il Segretario Generale – Stalin, che alla fine ha fatto un riassunto. E' ancora un comunista! E' un comunista qui.

17:52
DH
Mi sono dimenticato cosa volevo dire. La guerra è la condizione naturale dell'umanità. Ci sono sempre state guerre, giusto, sin dall'inizio, ok, e molte di esse. La pace avviene solo quando c'è un insieme di poteri, o un potere singolo in grado di intimidire eventuali aggressori. Ora Vi chiedo, chi vorreste che fosse quel potere, a parte gli Stati Uniti?

SZ
Non lo so, ma per me nemmeno gli Stati Uniti sono più un candidato.

DH
E gli Stati Uniti... beh, per questo siamo di fronte ad una simile catastrofe, e Lei ci sta contribuendo perché incoraggia quelli di sinistra.

19:32
JA
Il metodo per mantenere lo Stato responsabile non era avere un mercato libero nei vari stati?

SZ
Sta dicendo, opzioni politiche diverse...

JA
...opzioni politiche diverse, e poi la gente a cui non piacciono le condizioni di uno stato possono trasferirsi in uno stato diverso. Possono trasferire le loro attività, i loro beni, possono trasferire le loro famiglie.

18:45
DH
Gli Stati Uniti non sono preparati... come abbiamo dimostrato in Iraq. Non siamo nemmeno in grado di occupare un paese. Possiamo a malapena condurre una guerra di quattro giorni e questa è durata sei settimane. L'America è... è un paese dove la gente è così.... ci sono così tante opportunità... la gente è così occupata a divertirsi...eh...io non voglio andare in guerra, gli Americani non vogliono andare in guerra.

19:12
JA
Bisogna mentire all'America per portarla in guerra.

DH
No, veramente è stato Tony Blair a fare questo.
Gli Stati Uniti sono storpi – in parte perché il Comandante in Carico è di sinistra.

19:28
SZ
E' qui che non sono d'accordo, con rispetto, e sto parlando seriamente. Se gli Stati Uniti hanno ancora una certa attrazione eccetera per il mondo, mi dispiace informarvi, è perché lì gente come Obama può avere successo.

JA
Dopo quattro giorni dell'amministrazione Obama ha autorizzato il primo attacco missilistico in Pakistan. Cosa crede che sia Obama davvero?

19:49
DH
Quando è entrato in carica, e a dire il vero mentre era in carica, sapeva che il militare era il suo fianco debole, quindi ha scelto Pakistan. Ha ucciso più civili e la sinistra gliela fa passare, perché la sinistra è una forza religiosa, non ha niente a che fare con il principio. La sinistra non si interessa per, eh, creature Asiatiche che vengono uccise da missili…

[JA INTERROMPE]

JA
Ma che cosa vuole fare?

DH
... protestare fuori nelle strade contro quello che Obama sta facendo in Pakistan ed Afganistan?Questo è oltre... non ho più alcun rispetto per la sinistra perché non credo che abbiano dei principi.

20:32
SZ
Vede, qui sta la differenza tra noi due. Siamo entrambi critici su Obama. Lei è critico su di lui.
[DH sta parlando sopra SZ]

SZ
Lei è critico su Obama perché lo ritiene un comunista, di sinistra. Io sono critico su Obama perché al contrario penso che non è di sinistra. Non lo è. Lui pretende di essere di sinistra, ma non lo è, questo è il problema.

20:55
DH
Lei non sa di che cosa sta parlando, Slavoj.

SZ
Ok, chi lo sa...?

DH
Voglio dire, ho ascoltato Tarig Ali... voglio dire, lui odia quello che sta facendo Obama, ma quello... solo perché Lei è di sinistra...

SZ
Questi sono i tuoi vecchi amici di sinistra, ma Tariq Ali non è mio amico.

21:10
SZ
Io non compro queste stronzate democratiche di sinistra sulla democrazia locale di base bla bla bla. Quello che sto dicendo è che il problema che ha fatto rafforzato il comunismo è ancora qui con noi. Ho paura di quello che succede se non troviamo una soluzione.

DH
No, non lo è. Sì. I problemi rimarranno qui per sempre.

SZ
Sì ma ci sono problemi e problemi.

DH
Questo è un punto di vista realistico. Perché la soluzione di scambiarli per...

21:37
JA
Ok, cerchiamo... Signori, signori, abbiamo molta strada....

SZ
E' questo il punto...

JA
[ridendo] Abbiamo molta strada…

SZ
Siamo due fanatici e lui è un liberale che sta cercando di... dovremmo forse, come totalitari di vecchia scuola, unirci per liberarci di quel liberale qui.

21:54
JA
Abbiamo molta strada da fare e io voglio farla, ok. Quindi David, eri nelle Pantere Nere e sei rimasto nelle Pantere nere dopo Hughie...

DH
No, non sono mai stato un membro. Ho raccolto fondi per loro.

22:09
JA
Li hai aiutato. Eri coinvolto nelle loro attività e li hai supportato,
eh...

DH
Sì. Sì.

22:15
SZ
Eri come quei banchieri che aiutarono Hitler... se posso usare questa metafora

22:20
JA
…e ha assunto una contabile dalla rivista di allora Ramparts, di cui eri editore – Betty Van Patter – vorrei ricordarLe una lettera che Le è stata spedita in un... eh, 'secondo me Lei è la persona responsabile per la morte di Betty, mandandola a sistemare i conti delle Pantere in quel particolare periodo, equivaleva a vestirla con un lenzuolo bianco del Ku Klux Klan e mandarla su per il...”

DH
Julian, questo non è... questo non è... questa era solo una lettera di calunnia da parte di un ragazzo amareggiato, che veramente era coinvolto nelle Pantere prima di me e non mi ha mai detto alcunché.
La sinistra difenderà la causa e sacrificherà qualsiasi individuo, in questo caso sono stato io.

23:12
JA
David, pensa che questa tragedia... voglio dire, Lei è stato coinvolto in un omicidio – voglio dire, un omicidio veleggiava attorno a Lei. E' stato di una grande importanza personale per Lei e deve aver influito sul Suo punto di vista sul mondo, ma crede che... Le ha aperto gli occhi alla realtà o piuttosto ha tinto le Sue percezioni? 

23:36
DH
Ne ero molto consapevole. Dunque, Betty è stata uccisa in... o il suo corpo è stato trovato nel febbraio del 1975, non ho fatto niente di politico dopo quell'evento per i prossimi...nove anni.
Ho votato per Reagan nel 1984 e fu allora che emersi come conservativo. Certo, sono stato attaccato duramente dalla sinistra, ma non avevo detto niente... ...stavo per dire che avevo detto niente di negativo... non avevo seguito alcuna attività  politica contro la sinistra in tutti quelli nove anni, perché ero molto consapevole che ero... ero... sentivo di essere stato tradito dal movimento, mi sentivo in colpa per quello che avevo supportato, quindi ho aspettato fin quando ero relativamente tranquillo. Fa parte del proprio carattere quando si è passionali o no, ma...

24:45
JA
David, hai iniziato a scrivere biografie dopo la morte di Betty Van Patter – sui Rockefeller e altre grandi famiglie Americane...

DH
Questo è giusto, è giusto...

JA
Voglio dire, quando ha iniziato a scrivere tutte quelle biografie, ha intervistato i membri di quelle famiglie ben collegate?

DH
Sì.

JA
Come risultato delle Sue biografie si è spostata in una nuova orbita sociale...

25:06
DH
No, no, no. A dire il vero sono rimasto abbastanza uguale per tutta la mia vita. Non mi sono spostato in nessuna nuova orbita... voglio dire, l'ho fatto. Dovevo farlo. Avevo perso quasi tutti gli amici che abbia mai avuto essendo di sinistra, quindi ho ricostituito le mie amicizie. Penso che sia un fattore importante che tiene le persone nella sinistra, sanno che se attraversano la linea perderanno tutti i loro amici...

[TELEFONO INTERROMPE DI NUOVO]

25:53
SZ
Nessun problema... Sono favorevole al comunismo con un aspetto umano dove ti sarà permesso farlo... [ride]

SZ
No, sul serio – giusto per finire -

DH
Non per sminuire l'attivismo o quello che sta facendo Lei, ma io devo andare alle università con le guardie del corpo per colpa della sinistra fascista in questo paese.

JA
Io ricevo continuamente minacce di morte...

SZ
Io sono l'unica persona in questa stanza che è stata aggredita fisicamente da gente della destra per essere un comunista, e dai comunisti per essere un traditore al nazionalismo...

DH
Dai, dai.

SZ
No, no, non sto scherzando.

26:25
JA
David, per chi voterai alle prossime elezioni?

DH
Non abbiamo ancora un candidato ma se vuoi...

JA
Beh, intendo tra i candidati.

DH
Penso che Romney ha le migliori possibilità per battere quel tizio.

JA
Per battere Obama?

DH
Sì, non sono contento di nessuno.

26:42
SZ
Concordo con Lei. Il fatto che il Partito Repubblicano non era in grado di presentare un candidato con abbastanza forza trascinante eccetera è davvero una tragedia e a lungo andare forse persino deleterio per la vitalità degli Stati Uniti.

DH
Concordo.

SZ
E' molto triste. Io non... non sono contento di questo.

DH
Concordo. E' davvero un PECCATO.

27:06
JA
Grazie. David Horowitz.

SZ
Mi dispiace. Lui ha un segreto... lui è persino peggio di un comunista, è un socialista con un aspetto umano, è la forma più bassa dell'esistenza.

DH
Io non so niente su....

SZ:
Socialismo con un aspetto umano è la forma più bassa. E' come una rana che striscia.

27:25
JA
Ok, grazie signori. Ciao, ciao...

27:30
SZ
Ok, mio dio, andiamo... ma, lo sa che deve fare un po' di lavoro Stalinista. Questo è stato una follia.

FINE  MUSICA/TITOLI DI CODA

27:50
SZ
Ho idea che L'hanno messo sull'aereo. Dannazione. Le compagnie dovrebbero dire 'non voliamo se Lei è...' o qualcosa del genere... Credo sia ora di alzare la posta.