Author Topic: Petizione per salvare Manning  (Read 2103 times)

0 Members and 1 Guest are viewing this topic.

enrica

  • Guest
Petizione per salvare Manning
« on: April 14, 2011, 14:12:41 PM »
Ho già postato questo nella sezione generale del forum.
Ecco la versione in italiano.
Visto che B.Manning ha "fatto un favore" a mezzo mondo rivelando quello che succedeva, mi sembra giusto votare per far cessare la penosa condizione in cui è detenuto.
Qui uno dei link dove ho trovato la petizione e sotto quello del forum relativo all'argomento.

http://bloggersenzafrontiere.blogosfere.it/2011/04/wikileaks-salviamo-il-soldato-bradley-manning-la-petizione-su-avaaz-per-il-braccio-destro-di-julian.html


https://www.wikileaks-forum.com/index.php?topic=1277.0

Offline Venom470

  • Member
  • *
  • Posts: 42
  • Gender: Male
Re: Petizione per salvare Manning
« Reply #1 on: April 15, 2011, 20:40:48 PM »
Orgoglio americano, dai massacri agli indiani non è cambiato nulla, qualsiasi cosa gli dà fastidio loro uccidono.
Tristezza.. o meglio "very sad".


enrica

  • Guest
Re: Petizione per salvare Manning
« Reply #2 on: April 19, 2011, 08:52:39 AM »
Americano o altro qui di orgoglio patriottico non se ne vede neanche un po': uno fa un piacere al suo Paese denunciando cose che non dovrebbero mai e poi mai accadere e il Governo cosa fa?! Non si preoccupa di evitare che i propri militari uccidano i civili di altre nazioni che tra l'altro dovrebbero proteggere, ma incarcera e tortura l'informatore che ha avuto il coraggio di mostrare l'incredibile magagna.

Io trovo che la cosa sbagliata in prinicipio sia proprio il fatto di "nascondere per timore".
Mi spiego.
Penso che certi files cosiddetti "riservati" vengano tenuti possibilmente nascosti allo sguado pubblico per paura che la gente si accorga delle scorrettezze commesse e reagisca in maniera quantomeno irascibile.
Certe volte posso anche capire che non tutti sono pronti a ragionare in modo equilibrato sugli eventi.
Si sa che durante le guerre, ad esempio, alcuni soldati danno di testa e compiono atti osceni e che vanno proprio contro ogni principio umano (vedi collateral murder ed altri documenti del genere).
Si sa che un osservatore esterno poco maturo generalizzerebbe in "tutti i soldati americani sono degli str***".
Ovvio che non è vero che tutti i soldati di quella nazione sono tali.
Ma la prima reazione è per forza di rabbia.
Tuttavia penso che voler nascondere il problema, voler celare il fatto ormai noto e risaputo che c'è gente che va in carro armato con la musica "a manetta" a sparare a chiunque come se la guerra fosse un videogame, che c'è gente violenta ed insensibile (il che ha dei nomi che comprendono vari disturbi psichici e psichiatrici) e che non sarebbe quindi idonea a fare il militare e invece fa il militare, ecc. Voler celare tutti questi fatti, secondo me per paura di perdere il consenso delle persone, è totalmente sbagliato.

Innanzitutto i fatti vengono prima o poi fuori e wl e la storia ce lo mostrano.
Seconda cosa trattare "l'opinione pubblica" come se tutti fossero immaturi per capire non è proprio corretto.
Sono consapevole che informare richiede il triplo sforzo rispetto a non farlo: chiarire le cose, punire /educare i colpevoli, farsi "un mazzo così" per cambiare le cose che evidentemente non vanno; affrontare un mare di conseguenze, insomma.
Il fatto è che poi le conseguenze non affrontate si fanno sentire comunque, e, essendo rimaste bloccate per anni, poi esplodono in rivoluzioni ed altro perché la gente è esasperata e si scarica quando può farlo.

Tutto questo discorso per dire che sono per l'informazione.
Mi fa ribrezzo sentire che uno che ha voluto rendere gli altri cnsapevoli venga punito, no, anzi, oltraggiato, e che invece le situazioni che richederebbero un serio intervento non vengono affrontate.
Queste sono barbarie.

Offline Venom470

  • Member
  • *
  • Posts: 42
  • Gender: Male
Re: Petizione per salvare Manning
« Reply #3 on: April 20, 2011, 21:01:03 PM »
A me la sola cosa che infastidisce è che qui non si tratta di militari "sballati" è che gli ordini vengono dall'alto, non sono i militari che scelgono di vedere gente armata anche dove ci sono solo civili.
Gli americani le "missioni di pace" non le hanno mai fatto, dove non c'è petrolio non vanno; ho visto il video integrale quando fu messo qui su WL di quell"omicidio" di gruppo dall'elicottero ed è vergognoso che il mondo non condanni quel plotone dall'alto, non chi ha avuto le palle di farlo vedere.

Offline _Olly_

  • Full Member
  • ***
  • Posts: 146
Re: Petizione per salvare Manning
« Reply #4 on: August 08, 2011, 05:46:08 AM »
Quoto in pieno Isis,
purtroppo la maggior parte delle persone sono disinformate e proprio in riferimento a Bradley ho riscontrato una diffidenza ed una chiusura non indifferente. Quando discuti su Wikileaks riesci piuttosto facilmente a far capire il suo lavoro e l'importanza di ciò che fa, mentre riguardo Bradley tutto è diverso! E' incredibile, una contraddizione.. insomma se non esistesse Bradley non ci sarebbe neppure Wikileaks! E le risposte che ho ricevuto sono assolutamente vuote
 "Si, io ho fatto parte dell'esercito.. e certe cose non si fanno..." .. insomma nessuno vuole affermare nè che i componenti delle forze armate siano criminali o inutili.. ma gli abusi vanno denunciati.. quindi..
Grazie Bradley!

Offline _Olly_

  • Full Member
  • ***
  • Posts: 146
Re: Petizione per salvare Manning
« Reply #5 on: August 26, 2011, 01:21:41 AM »
Leggete questo articolo, e sopratutto guardate la foto.. ci vuole una mobilitazione generale per aiutarlo!!!
http://www.blitzquotidiano.it/politica-mondiale/bradley-manning-wikileaks-trattamento-carcerario-782270/